SkinnyFanForum

La Bellezza Skinny
 
IndiceFAQRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Falsi miti dell'estate

Andare in basso 
AutoreMessaggio
LollyPooP
Admin
Admin
avatar

Bilancia Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 30.06.12
Età : 26

MessaggioTitolo: Falsi miti dell'estate   Gio Lug 05, 2012 9:39 am

Falsi miti dell’ estate

Se c’è una stagione che meglio si adatta alla dieta, questa è sicuramente l’estate. O almeno così si crede.

Elencarne i motivi è apparentemente semplice: il caldo riduce l’appetito, i piatti di stagione sono più leggeri, le belle giornate favoriscono l’attività fisica.

Ma se è davvero così, perché tanti di noi ingrassano proprio con l’avvicinarsi del solleone? La risposta è semplice: quando si parla di menù estivi e cibi consigliati, spesso le corrette indicazioni vengono offuscate da false credenze e abitudini errate, con il risultato che si finisce per affidarsi a veri e propri falsi miti.

Cerchiamo di sfatarne qualcuno.


Spezie e olio d’oliva sono il condimento ideale per pasta e riso freddi. Del resto sono o non sono gli ingredienti base di tanti piatti estivi? E poi si sa, l’olio extravergine d’oliva è il re della dieta mediterranea perché fa bene alla salute… tutto vero, ma attenzione: l’olio, pur essendo un grasso vegetale, è estremamente calorico e deve essere consumato con moderazione (un cucchiaino a crudo per condire una porzione di pasta o insalata). Non dimentichiamo poi che i grassi e gli aromi piccanti, così come i semi oleosi, tendono a portare al corpo calore extra, asciugando i tessuti.

Prosciutto e melone rappresentano un piatto fresco e leggero. Il discorso vale per il melone, ma non certo per il prosciutto crudo, che come tutti i salumi è sono ricchissimo di sale e favorisce ipertensione e ritenzione idrica: meglio non abusarne!

I cibi che richiedono una digestione laboriosa sono da evitare con il caldo. Anche in questo caso, occorre fare qualche distinguo. Prendiamo il peperone, spesso evitato in quanto alimento “pesante”: in realtà è metabolicamente più rinfrescante del pomodoro, in quanto a fare la differenza non è la temperatura esterna del cibo, ma la sua capacità di consentire ai tessuti di generare meno calore.

Quando fa caldo è meglio mangiare meno. Il fatto che l’appetito diminusica per il caldo non significa che in estate si debbano ridurre drasticamente le calorie ingerite: un apporto giornaliero equivalente al proprio fabbisogno è indispensabile per
bilanciare la traspirazione e mantenere la corretta temperatura corporea.

Cocco e anguria sono merende ideali sotto l’ombrellone. Certamente si tratta di alimenti freschi e gustosi, ma non per questo in grado di
proteggerci dal caldo. Attenzione, poi, a non cadere nel tranello più comune: anche se la frutta fa bene ed è ricca di vitamine, non bisogna mangiarla in dosi super! Dovendo scegliere tra i due frutti “da spiaggia”, poi, l’anguria è certamente preferibile al cocco: in termini di calorie per 100 grammi, parliamo di 15 contro ben 360. Non poco, vero?


Torna in alto Andare in basso
http://skinnyfanforum.forumattivo.it
Phoenix94
Skinny Baby
Skinny Baby
avatar

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 07.07.12
Località : Inghilterra

MessaggioTitolo: Re: Falsi miti dell'estate   Mar Lug 10, 2012 7:41 am

Esattamente!
Per non parlare del fatto che in inverno si consumano molte più calorie perché il corpo deve abituarsi al freddo e ciò fa consumare moltissime calorie.. Poi si è meno predisposti a fare sport per il caldo.. Quindi a mio parere, dimagrire d'inverno è molto più semplice!
Pensa io in inverno corro tantissimo, vado in palestra, mi muovo tanto tanto tanto e adesso con questo sole non ho neanche la forza di uscire da casa xD

Torna in alto Andare in basso
 
Falsi miti dell'estate
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Collo dell'utero accorciato
» valore dell'FSH: 7,5 è alto???
» collo dell'utero chiuso
» Genetica dell'Ovulo Donato..
» Bitest e falsi positivi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SkinnyFanForum :: Tips & Tricks-
Vai verso: